Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Mediche e Farmaceutiche

Stage e tirocini

Il tirocinio (formalmente detto tirocinio curriculare, per distinguerlo da quello post-laurea) rappresenta la penultima parte della carriera dello studente, seguito dal lavoro pratico e teorico per la tesi finale e dalla tesi stessa. A livello amministrativo sono tre momenti separati.

Il tirocinio consta di un periodo di attività di ricerca che può essere svolto:

  • in strutture di Ateneo
  • in Enti/Aziende pubblici o privati

 

Le due tipologie hanno regolamenti in parte diversi: per maggiori informazione sono stati designati due diversi delegati:

  • prof.ssa Elisabetta Baldi per i tirocini presso strutture UniFi), con il compito di visionare le domande degli studenti
  • prof.ssa Cristina Luceri per i tirocini in azienda.

 

In entrambi i casi il tirocinio consta di 18 CFU (o 21 CFU in caso di inserimento nel piano di studi anche dell’estensione del tirocinio, 3 CFU) e viene attivato dall’Ufficio Tirocini della Scuola di Scienze della Salute Umana previa richiesta operata mediante la banca dati st@ge a  cui si accede mediante la propria matricola e password.

Per attivare il tirocinio si rimanda alle istruzioni disponibili presso il sito web della scuola 

Il tirocinio prevede, indipendentemente dalla natura dell'ente ospitante, due figure di riferimento denominate Tutor aziendale e Tutor universitario. Queste figure vengono individuate come segue:

  • in Azienda/Ente, il Tutor Aziendale corrisponde al Responsabile che supervisiona l’attività dello studente in Azienda, il Tutor universitario è un docente del CdS che ha competenze nell’ambito della progettualità in cui viene inquadrata l’attività del tirocinante e che garantisce che l’attività di tirocinio sia congruente con gli obiettivi formativi del CdS. L'azienda ospitante deve essere preventivamete inserita nel sistema st@ge, stipulando una convenzione secondo le modalità descritte qui.
  • presso strutture UniFi, il Tutor Aziendale corrisponde al docente che supervisiona l’attività dello studente, mentre la funzione di Tutor Universitario viene normalmente svolta dal delegato per i tirocini in UniFi (Prof.ssa Elisabetta Baldi) o dal Presidente del CdS (Prof.ssa Elisa Giannoni).

Durante il tirocinio è richiesta la compilazione quotidiana (o settimanale, a discrezione del tutor aziendale) di un diario di tirocinio per documentare puntualmente le attività svolte e le ore impegnate. Al termine del tirocinio lo studente dovrà calcolare e riportate il computo delle ore totali di attiivtà svolta alla fine della tabella del diario e richiedere al tutor aziendale la verifica del diario e la compilazione del modulo di attestazione fine tirocinio. Il moduli per diario e attestazione sono scaricabili in formato pdf o docx.
E' obbligatorio compilare il questionario di fine tirocinio accessibile su st@ge.


Un mese prima di ogni sessione di Laurea, verranno pubblicati su SOL:

  • l’appello per il Tirocinio (B030315 – TIROCINIO)
  • l'appello per l’estensione del tirocinio (B030324 - ESTENSIONE TIROCINIO)


Lo studente che ha completato il periodo di tirocinio e l’eventuale periodo di Estensione dovrà iscriversi ai suddetti appelli (la procedura è analoga a quella per la prenotazione di un esame) ed inviare al presidente del CdL (elisa.giannoni@unifi.it), una mail con oggetto "Diario e attestazione fine tirocinio" in cui allega in formato pdf il diario di tirocinio e l'attestazione di fine tirocinio, entrambi precedentemente compilati e debitamente firmati.


Tale documentazione dovrà pervenire entro e non oltre la data di appello della verbalizzazione del tirocinio a cui lo studente si iscrive.


Una volta valutata l’idoneità della documentazione fornita, il Presidente provvederà alla verbalizzazione del Tirocinio e dell’Estensione del Tirocinio.

 
ultimo aggiornamento: 12-Set-2023
Condividi su Facebook Twitter LinkedIn
UniFI Scuola di Scienze della Salute Umana Home Page

Inizio pagina